Edicola n. 31

 
Devo ammetterlo, Piazza non finisce di stupirmi, guardate dove trovo un'edicola.
L'Edicola Votiva n. 31 si trova Sotto Santa Chiara (un prolungamento di via S. Chiara, traversa della via Umberto). E' un'edicola formata da un quadro della Sacra Famiglia, racchiuso in un incavo rettangolare e protetto da uno sportello con della rete metallica (quella che si usava per le stie delle galline). Ma non è tanto la "teca" che sorprende, nel nostro censimento ne abbiamo viste di tutti i colori, ma il sito dove si trova. 
Come si vede bene nella foto si trova "sötta u balatöngh" di un balcone e "sövra a porta d 'n garàgg". Inoltre, nella parte inferiore, spostata sulla destra (probabilmente perché doveva far posto all'ampliamento del garage) e sostenuta da una barra di ferro per ovviare all'assenza dei chiodi che la tenevano murata, c'è una semplice lapide in marmo con una frase nientepopodimenoché del VII Vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, Mons. Mario Sturzo (1861-1941). 
La frase è la seguente 
 
Gesù, Maria e Giuseppe       
Liberatemi
Dal Contagio della Moda
Ave Maria
+ Mario Vescovo
 
 
Gaetano Masuzzo/cronarmerina.it
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo