Edicola n. 46 In evidenza

Questa è l'Edicola Votiva n. 46 ed è la seconda che si trova a sx lungo la salita per l'eremo di Piazza Vecchia. Anche in questa, su mattonelle in ceramica, è raffigurata la Patrona di Piazza Armerina, Maria SS. delle Vittorie, però ricorda il dipinto custodito nella chiesetta di Piazza Vecchia. Semplice e ordinata fa bella figura, come la famiglia di Filippo Grillo che la cura in questo sito. Da qui in poi, salendo sempre più, lungo la strada che porta all'Eremo, è possibile ammirare il panorama Ovest della nostra Città. E' la parte più antica e storica (il quartiere Monte) di Piazza Armerina che, desidero ricordare, prima di questo nome acquisito nel 1862, ebbe ben 20 variazioni da quello iniziale PLACIA riscontrato su un antico diploma del 1122. Poi, per fare qualche esempio, si passò a PLASIA o PLAZA del periodo Spagnolo-Aragonese del 1300, a PULICE o CHIAZZA del periodo Spagnolo-Austriaco del 1500, mai Plutia. 

cronarmerina.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo