Fontana Parco Ronza/n. 44 In evidenza

Questa è la Fontana del Parco Ronza n. 44 del censimento di cronarmerina. Si trova lungo il viale principale dopo l'ingresso al Parco della Ronza gestito dal Dipartimento Aziende Regionali Foreste Demaniali della Sicilia. Tutta in pietra, è stata costruita dai dipendenti del parco che è situato a 8 Km ca. da Piazza Armerina sulla S.S. 117bis a 800 metri sul livello del mare. La statale lo separa dall'ex stazione ferroviaria della tratta a scartamento ridotto Dittaino-Piazza-Caltagirone che era la prima stazione subito dopo la ripida salita dai 600 m s.l.m. di Valguarnera, quando la littorina era costretta a utilizzare la cremagliera. Il parco è costituito da varie piante, soprattutto eucalipti d'importazione che dovevano servire all'industria di produzione della carta. Le varie zone del parco offrono aree attrezzate con barbecue, tavole e panche in legno o pietra, altre aree per i più piccoli con altalene e dondoli, una grande voliera, diverse specie di animali in recinti e una grande vasca con tartarughe. A 700 m dall'ingresso, percorrendo la Regia Trazzera Portella-Ronza, si possono ammirare delle rocce calcaree scolpite dal tempo chiamate Pietre Incantate o Pietre Ballerine con sembianze umane. Ultima notizia: il parco si trova a metà strada, a 2 Km ca. in linea d'aria, dall'antico borgo Fundrò a Sud-Ovest e dall'altrettanto antico borgo Rossomanno, sul monte omonimo a 885 metri s.l.m. a Nord-Est. Da qualche mese il parco è chiuso per <<LAVORI DI MANUTENZIONE>> che non si sa quanto dureranno, lasciando per ora tanti amanti del picnic all'aperto, piazzesi e non, "orfani" di un gran bel polmone verde.

cronarmerina.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo