Soluz. Aguzzate la vista n. 14

 

Questo era difficilotto da indovinare! 

È il ritratto in altorilievo del medico e matematico Giovanni Francesco de Assaro (m. 1593) presente nel sarcofago nella cappella di famiglia, la prima a sx, della Chiesa di San Pietro. Il nobile padre di Laura, poi andata sposa al barone Marco Trigona, viene ricordato anche perché, prima di firmare la pace imposta dal viceré de Vega col futuro suocero, Giovanni Francesco Trigona, nel 1555 nella Chiesa Madre di Plaza, aveva fondato al Monte, nei pressi dell'odierna via Milazzo, il Ritiro delle Donne Pentite e Ripentite (a Palermo, in via Divisi, in quel periodo nasceva un analogo ritiro, quelle delle Repentite, da "Ree Pentite" prostitute diventate monache). Altra opera benefica fu quella di aiutare finanziariamente, nel 1590, l'Orfanotrofio di Santa Maria degli Angeli, sito nell'odierna via Orfanotrofio, trasferitosi 150 anni dopo, accanto alla Commenda di San Giovanni Battista.

cronarmerina.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo