Mal comune mezzo gaudio?

 
In rosso i posti nella classifica della qualità della vita 2013
Dopo Palermo, solo Napoli al 107° posto. Io alla domanda del titolo risponderei: 
"Neanche un quarto"
Le Città capitali del Regno delle Due Sicilie in fondo alla classifica.
Eppure son trascorsi 150 anni, un secolo e mezzo, da quando i Piemontesi sono venuti a "liberarci" portando la "civiltà" e il "benessere"!
Quindi il tempo per risollevarci l'avremmo avuto.
Mi sorge un dubbio... 
Sarà forse anche colpa nostra?!
No, è soltanto colpa dello straniero, della mafia, dei terremoti, dell'Etna, del caldo, dell'Euro, della pioggia, dell'immondizia, della globalizzazione, della siccità, delle macchie solari, delle bombe d'acqua, del riscaldamento del pianeta, della camorra, delle maree, dell'aumento della benzina, del buco... dell'ozono, degli alieni, della Germania d'accordo con Francia e Spagna,
anzi no,
di tutta l'Europa che ce l'ha con noi.
Noi contro tutti..., che dite
VINCEREMO?
 
Gaetano Masuzzo/cronarmerina

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo