Oggetti misteriosi

Soluzione oggetto misterioso n. 16

L'oggetto misterioso nella foto è la TSUBA cioè il vocabolo nipponico indicante la guardia della spada giapponese a lama curva chiamata KATANA e usata dai samurai. La guardia (indicata dalla freccia nella foto in basso), la manica e il pomolo sono le parti che compongono l'elsa ovvero la parte per la presa e il controllo di un'arma bianca, solitamente del tipo "spada". La soluzione è stata data immediatamente da un visitatore appena l'ha vista su facebook. A lui, soltanto a lui, andrà l'ambito premio messo in palio dalla redazione del…

Soluzione oggetto misterioso n. 15

E' un portarotolo in legno da cucina. Ha indovinato l'amico di facebook Francesco che ha risposto: "è u ten rotulu di scotex". Gaetano Masuzzo/cronarmerina

Oggetto misterioso n. 15

Tra na cacòcciula röstùa e l'autra pu Pasqualöngh, ditemi di che cosa si tratta? Ai vincitori il solito premio sarà recapitato direttamente a casa! Gaetano Masuzzo/cronarmerina

Soluzione oggetto misterioso n. 14

In questa foto, proprio al centro, si può ben vedere dov'è situato l'oggetto misterioso in via Sant'Agostino. L'oggetto non è altro che un argano (ormai arrugginito) a manovella mobile che s'innestava nel foro centrale esagonale. Ruotando la manovella si tirava una fune, anche metallica, che sosteneva un lampione a petrolio tramite una carrucola. La luce elettrica nella nostra città fu introdotta per la prima volta nel 1904 ed era prodotta da una centrale alimentata a nafta. La centrale, che faceva un rumore infernale, e i miei nonni materni ne sapevano…
Sottoscrivi questo feed RSS

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo