Calzolai antichi e moderni di Piazza

Il calzolaio Cateno Di Salvo nel suo laboratorio di via Monte
Il 18 maggio 2013 nel post "Sodalizio dei Calzolai" vi avevo raccontato come questo gruppo di mutuo soccorso fosse da considerare tra i più antichi della Città, dovendo tornare indietro al 1253 quando fu fondato dai Padri Domenicani subito dopo il loro arrivo. Il Sodalizio, che comprendeva anche i Conciatori di pelli e i Calzettieri o Calzettai, era stato dedicato ai Santi Cipriano e Mercurio con la loro sede presso la chiesa di San Domenico e Madonna del Rosario oggi Seminario Vescovile. Vi avevo parlato anche della zona con più alto numero d' scarpèri ovvero a cas'varìa, spiegandovi da dove provenisse quest'ultimo nome.
Oggi vi elenco tutti i nomi in ordine alfabetico dei Calzolai antichi e moderni di Piazza, che sono stato in grado di recuperare grazie all'eccezionale memoria di mio padre Gino e alla disponibilità di uno degli ultimi calzolai di Piazza che vedete nella foto, il signor Cateno Di Salvo. 
Di alcuni di questi artigiani è riportato solo il cognome, ad altri è stata aggiunta la via o il quartiere dove avevano la loro bottega artigiana:
Barresi Alfredo piano Arcurio; Catalano Totò via Roma; Chitarra Salvatore al Monte; Commendatore Francesco via Sette Cantoni; Crea Mimmo via Garibaldi; Denaro Giuseppe via Misericordia, Di Dio Datola via Marconi; D'Alù via Garibaldi; Di Bartolo via Garibaldi; Di Salvo Cateno via Monte e via F. Guccio; Failla Alfredo via Garibaldi, Failla Calisto; Failla Francesco cugino di Calisto; Failla Giovanni fratello di Francesco; Falciglia Vincenzo piazza A. De Gasperi; Fascinella via F. Guccio; Ferrigno Luigi via Sette Cantoni; Giunta Onorio¹; Indiogia Salvatore, Gancitano Totò via Santa Veneranda; Giuffrè al Casalotto, Grillo Tanino; Lavore Salvatore via Umberto; Lo Presti Mario via Mazzini; Marino via Mazzini; Masino al Casalotto; Masuzzo Carlo vie/piazze Umberto-Mazzini; Mellia Nunzio al Monte; Nicotra in via Umberto; Oste Giuseppe al Casalotto; Pellizzeri via Garibaldi; Pisano via Roma; Pisano Francesco via Machiavelli; Rosagrata Enzo via Sette Cantoni; Ruggeri Antonino (1878-1941, padre di Francesco) via Mazzini; Ruggeri Francesco (figlio di Antonino) via Umberto; Fratelli Ruggeri Mario, Rosario (n. 1897) e Salvatore (n. 1905) nipoti di Antonino; Restivo via Garibaldi; Sammarco Salvatore; Santiliporti Filippo e figli²; Sauli via Garibaldi; Sauli (fratello del primo); Scalzo Salvatore via Sette Cantoni; Scibona Concetto; Scibona Giuseppe; Scroppo Aldo al Monte; Scucchia via Mazzini, Seminato Rosario, Venezia Alessandro; Vitali Pepè ai Canali.
 
¹ Da un documento del 1895.
² Dalla poesia in gallo-italico U Santiliporti di Remiglio Roccella (1829-1916).

N.B.: Sono stati sottolineati i nominativi aggiunti o corretti dopo le segnalazioni dei lettori.

 

 
Gaetano Masuzzo/cronarmerina.it

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo