La conferma della medaglia/2 In evidenza

Dal libretto PRIMA ESPOSIZIONE CIRCONDARIALE DELLE PICCOLE INDUSTRIE E DELL'ARTIGIANATO - Piazza Armerina 12 agosto - 21 settembre 1924, Unione Arti Grafiche Abbruzzesi, ROMA 1925, di cui abbiamo parlato nel post "La conferma della medaglia/1", ho tratto le notizie riguardanti la partecipazione all'Esposizione del 1924 di mio nonno materno, il falegname Gaetano Marino Albanese conosciuto anche come Ciucciuledda, nonché della spiegazione della medaglia che avevo conservato per oltre mezzo secolo. La medaglia in argento è quella che si vede nelle due foto ed è stata consegnata a mio nonno che risulta tra i "Premiati con Grande medaglia d'argento" al <<n. 17 - Gaetano Marino Albanese: per mobili>> dell'elenco nel libretto pubblicato a Roma nel 1925. Nella foto dell'elenco, parzialmente si scorgono alcune Ditte delle 12 premiate probabilmente con le medaglie d'oro: una di Castrogiovanni per ricami in seta, una di Piazza Armerina per paste alimentari, una di Aidone per biscotti e un'altra di Piazza per oggetti sacri ed artistici. Concludo questo mio post contento di avervi fatto partecipi di una importante conferma, sia sull'operato artigianale di un mio caro parente e sia della discreta attività imprenditoriale che si svolgeva nella nostra cittadina 92anni or sono.  Il periodo era quello dell'inzio dell'Era Fascista che, tra ombre e luci, avrebbe condizionato la vita dei nostri parenti per oltre un ventennio. Chi di loro avrebbe superato questo periodo indenne e, soprattutto, vivo, ci avrebbe regalato l'esistenza di cui stiamo godendo, senza rendercene conto che quello che hanno fatto era pieno di sacrifici e difficoltà enormi, al di fuori della nostra concezione sprecona contemporanea.  

cronarmerina.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo