Luoghi ed Eventi

Muro dell'antico castello di Placia

Nel cerchietto giallo i resti del muro Sud dell'antico castello di Placia coperto da una struttura in plastica Parte dell'alto muro Sud dell'antico castello di Placia Ieri ho potuto visitare parte del nuovo Vescovado che da poco tempo si è trasferito dalla via La Bella nell'ex sede dell'Ospedale Cittadino "Chiello", al Monte. Leggendo su un pannello esplicativo i lavori di restauro effettuati, ho appreso che erano state rinvenute parte delle mura rivolte a meridione del castello che sorgeva proprio in quel sito, dieci secoli or sono, a guardia della sottostante…

Piazza Garibaldi nel Ventennio

L'altro giorno hanno pubblicato su facebook questa foto che si riferisce alla piazza centrale della nostra Città negli anni Trenta, piazza Garibaldi. Prima che si chiamasse così dalla seconda metà dell'Ottocento, subito dopo che i Savoia ci "liberarono" dai re Borboni, aveva avuto altri 5 nomi: Piano del Borgo, Piazza Maggiore, Foro Centrale, Foro Pescara e Piazza Pescara dal 1569 ¹. Durante il Ventennio Fascista (dal 1922 al 1943) la nostra piazza principale ospitava, osservando molto bene le scritte, la sezione del Partito Nazionale Fascista nell'odierno Circolo di Cultura col…

1766 La tragedia dei Runza da Piazza

Particolare del primo foglio di 10 del Regio Diploma di fondazione di Pachino, 1760 La firma di Don Giuseppe Runza civitatis Platiae Da qualche tempo seguo con interesse le vicissitudini, dalla fondazione in poi, di un paese in provincia di Siracusa, Pachino. Il motivo è chiaro, basta cercare sul mio sito il termine "Pachino" per trovare molti articoli con questa parola e in diverse categorie (Luoghi ed Eventi, Personaggi, Attualità, Famiglie e Stemmi, Titoli della Città, Compatroni). Pachino è l'unico paese fondato da un piazzese, Gaetano Maria Starrabba Calafato III…

2009 Presentazione di "CRONOLOGIA"-2

Dopo la Pubblicazione nel 2008 vi propongo la PREFAZIONE del mio libro presentato sette anni fa. <<Tutto ebbe inizio nel 1998, quando la Scuola Media "Luigi Capuana", dove insegno da oltre vent'anni, si trasferì nella vecchia sede del Collegio dei Gesuiti. Con questo trasferimento ebbi la possibilità di tuffarmi nei ricordi dell'infanzia e dell'adolescenza. Infatti, mezzo secolo fa avevo frequentato proprio in questi luoghi la scuola media e, prima ancora, la scuola elementare nei plessi Sant'Anna e Trinità. Condizioni atmosferiche permettendo cominciai a dedicare qualche ora "buca" del mio orario…

Rivelazioni dal Chiostro di S. Pietro/3

Parte inferiore dell'affresco raffigurante S. Leonardo da Porto Maurizio Rivelazioni dal chiostro di S. Pietro/3Dopo essersi spostato nelle due riviere per continuare le sue prediche Fra Leonardo di Porto Maurizio transitò per Genova, nel santuario di Santa Maria del Monte, dedicandosi ad intensi esercizi spirituali. In queste occasioni scrisse uno dei suoi Proponimenti, lettere e riflessioni spirituali sul raggiungimento della perfezione cristiana. Dopo la fine della primavera del 1745, partì da Genova e lasciata la Liguria attraversò tutte le regioni italiane sino all’anno giubilare del 1750, proclamato da papa Benedetto…

Rivelazioni dal Chiostro di S. Pietro/2

Rivelazioni dal chiostro di S. Pietro/2Nell’affresco presente sulla parete Sud del chiostro nel Convento di S. Pietro di Piazza Armerina è rappresentato Fra Leonardo da Porto Maurizio, al secolo Paolo Girolamo Casanova (nella foto un Vero Ritratto). Il futuro Santo nacque il 20 dicembre 1676 dal matrimonio tra il capitano di marina Domenico Casanova e Anna Maria Benza a Porto Maurizio, che insieme a Oneglia forma l’odierna Imperia in Liguria. Dopo aver frequentato gli studi superiori di Lettere e Filosofia a Roma presso i PP. Gesuiti, a 21 anni venne…

Rivelazioni dal Chiostro di S. Pietro/1

Il grande affresco LA SENTENZA DI CAIFA dietro le colonne del lato Sud del Chiostro di S. Pietro L'affresco raffigurante SAN LEONARDO DI PORTO MAURIZIO (1676-1751) Rivelazioni dal chiostro di S. Pietro/1Dopo l’inaugurazione dell’ex Convento Francescano di S. Pietro avvenuta il 14 maggio scorso, ho avuto la possibilità di visitare e ammirare il chiostro del XVI secolo nel suo insieme e, in particolare, il bellissimo e “straordinariamente inconsueto” affresco da tutti intitolato LA SENTENZA DI CAIFA (foto in alto, dietro le colonne del lato Sud). Molto probabilmente dovevano essere affrescate…

Il Borgo Rurale/Villaggio Pergusa-2

La piazza del Villaggio Pergusa oggi, al centro la chiesa del SS. Crocifisso L'obelisco con i fasci littori e le lapidi commemorative oggi 2All’inaugurazione delle case, e alla posa della prima pietra degli edifici di servizio, intervenne tuttavia soltanto il sottosegretario al Ministero dell’Agricoltura e Foreste Giuseppe Tassinari, il 21 aprile successivo. Altre diciannove costruzioni si sarebbero dovute iniziare alla fine del 1936, mentre la realizzazione dei servizi terminò quando già le prime case erano state ultimate, quindi tra il 1936 ed il 1937. Intorno alla piazza sorsero la chiesa,…

Il Borgo Rurale/Villaggio Pergusa-1

Il tipo di casa del Villaggio Pergusa con due alloggi grandi La piazza del Villaggio Pergusa con l'obelisco a sx e la Casa del Fascio a dx 1Il progetto di Pergusa risale al 1935, nel contesto della bonifica della zona del lago omonimo. La realizzazione del progetto fu perseguita con determinazione dal Prefetto di Enna, l’avellinese Ascanio Marca, già prefetto di Ragusa. Il lago di Pergusa è l’unico bacino lacustre naturale esistente in Sicilia (con l’eccezione dei bivieri, che più che laghi erano paludi), anche se di tipo endoreico, non…

Borgo Rurale Cascino/2

La piazza di Borgo Cascino oggi, lato Nord La piazza di Borgo Cascino oggi, lato Sud Il Borgo Rurale Antonino Cascino 2 Tutta la vita del Borgo ruotava intorno alla piazza quadrata con gli assi sfalsati. Sul lato Sud c'era un ingresso alla piazza (1), la scuola rurale (2)* e la trattoria (14) adiacente al forno e alla scuderia (13). A Ovest l'ufficio postale (3) e la caserma dei carabinieri (4) unita alla sede dell'Ente ECLS (5) da un arco, posto al vertice Nord-Ovest della piazza. Più verso Nord c'era…
Sottoscrivi questo feed RSS

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo