9^ Veduta della Città

Piazza nell'Ottocento
Questa è una delle prime fotografie panoramiche di Piazza, quindi non più disegni e dipinti, ma una foto vera e propria. Si riferisce alla veduta da Est, quindi dall'alto del quartiere Casalotto, a metà Ottocento. All'estrema sx dell'inconfondibile Cattedrale il Castello Aragonese sfuocato, tra i due enormi edifici altri due grandi, uno è un'ala del Collegio dei Gesuiti, dove oggi c'è la palestra della Scuola Media "Capuana" sopra la Biblioteca, l'altro poco più a dx il grande campanile di S. Giovanni Evangelista. A dx della Cattedrale la chiesa e il campanile di S. Francesco, più in basso quello di S. Caterina e, ancora più in basso quello di S. Veneranda. A sx di quest'ultimo il grande palazzo Trigona di Canicarao-Demani. In secondo piano, a sx della ormai scomparsa porta di S. Giovanni Battista, la chiesa di S. Stefano e, subito alla sua sx in alto, la grande Casa-Collegio dei Teatini. A dx della chiesa di S. Stefano la Commenda di S. Giovanni Battista. Ancora più a dx il grande edificio del Teatro che allora si chiamava di S. Maria. In primo piano le case del borgo Casalotto, con al centro quello che doveva essere il piccolo castello presente in questa zona chiamata Rocca, sede del Comando della Milizia Urbana della Comarca di Piazza.
cronarmerina.it   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo