1816 Il cardinale Fabrizio Sceberras Testaferrata In evidenza

Il cardinale Fabrizio Sceberras Testaferrata (1757-1843)

Lo stemma del cardinale Fabrizio Sceberras Testaferrata

Casualmente nell'ottobre del 2016, grazie a una foto di uno stemma su un social network, ho appreso che un'altra famiglia di Piazza Armerina, oltre a quella dei Trigona, annovera tra i suoi membri un prelato che nei primi decenni del XIX secolo raggiunse l'alta carica ecclesiastica di Cardinale. Si tratta della famiglia Sceberras Testaferrata, alla quale apparteneva il futuro cardinale Fabrizio Sceberras Testaferrata, quasi coetaneo di Antonio Sceberras Testaferrata proveniente da Malta e che troviamo nella nostra Città nel 1789 col titolo di barone di Castel Cicciano (NA). Fabrizio, nato a La Valletta (città capitale dell'isola di Malta) il 1° aprile 1757, nel 1802 è nominato arcivescovo titolare di Berito (l'odierna Beirut in Libano, sede diocesana soppressa nel 1931). L'anno seguente, 1803, è nominato nunzio apostolico (rappresentante diplomatico-ambasciatore della Santa Sede) in Svizzera. Nel 1815 è chiamato a ricoprire l'incarico di segretario della Congregazione per i vescovi (tra i compiti della Congregazione quello di erigere nuove diocesi, selezionare i nuovi vescovi, organizzare le visite ad limina per assumere notizie sullo stato delle diocesi). L'anno seguente, l'8 marzo 1816, è nominato cardinale in pectore, ovvero la sua nomina non fu resa pubblica, cosa che avvenne due anni dopo, il 6 aprile 1818, nel Concistoro¹ voluto da Papa Pio VII (1800-1823) che, oltre ad elevarlo al rango di Cardinale col titolo di Santa Prudenziana, lo nominò Vescovo di Senigallia (prov. Ancona). Nei 25 anni trascorsi in questa diocesi ebbe modo di conoscere e guidare le forti personalità ecclesiastiche di quel tempo come Giovanni Maria Mastai Ferretti, futuro Papa Pio IX. Il 3 agosto 1843 muore a Senigallia, all'eta di 86 anni, il primo cardinale maltese strettamente imparentato con una famiglia piazzese. Per avere il 2° cardinale nella storia della chiesa maltese occorrerà aspettare ben 168 anni dal 1844, ovvero nel 2012 sarà nominato cardinale Prosper Grech nato a Vittoriosa (cittadina maltese) nel 1925.

¹ Durante il Concistoro successivo del 23 giugno dello stesso anno, fu nominato l'altro Cardinale di origini piazzesi, Gaetano Trigona Parisi.

cronarmerina.it   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo