ExclusiveCentraleSx
ExclusiveCentraleDx

1925 I Commercianti a Piazza/3 In evidenza

Continuazione dell'elenco delle Ditte Commerciali presenti a Piazza Armerina (prov. CL) nel 1925.

ALBERGHI
DI BENEDETTO PIETRO (Grand Hotel Trinacria)¹
GALATI GIOVANNI "Hotel Europa" - Piazza Garibaldi
HOTEL EXCELSIOR del CAV. A. LA MALFA²


AMMIBIGLIAMENTI COMPLETI³
UNIONE MECCANICA DEL LEGNO - VIALE
COSTANTINO - Via Garibaldi, 1494

(nel riquadro a dx in basso)
Premiata Fabbrica in diverse Esposizioni
"Unione Meccanica del Legno"
Viale Costantino5 - PIAZZA ARMERINA
Gaetano Marino Albanese6 - Mellia Filippo7 - Guadagua Vincenzo8
Ammobigliamenti completi - Tappezzerie - Arazzi - Sediame - Letti in ferro
Oggetti artistici in alabastro
Deposito per la vendita: Via Garibaldi, 149*

¹ Di questo Hotel di Piazza, sito in via Roma 61, avevo già parlato nel post del 26/9/2014 Due Hotel di Piazza nel 1903. Probabilmente nel 1925-26 esisteva sia il "Grand Hotel Trinacria" in via Roma menzionato nell'Annuario Commerciale, sia la "Locanda Trinacria" in via Mazzini, di cui parlo nel post del 23/12/2014 Locanda Trinacria di via Mazzini, sempre dello stesso titolare, il proprietario terriero caltagironese Pietro Di Benedetto.
² Questo hotel si trovava in via Vittorio Emanuele II ai numeri 12 e 14 ed era di proprietà di uno dei fratelli farmacisti La Malfa. Infatti, sugli archi delle porte c'è la sigla "L. A.", riferendosi al "CAV. A. LA MALFA" (Alfredo La Malfa) che nell'Annuario è riproposto come se fosse un altro albergo. I fratelli farmacisti avevano anche la "FARMACIA F.lli LA MALFA C." (in una foto dell'epoca non si distingue bene se è una "G.") in piazza Garibaldi, poi "FARMACIA A. ARENA", oggi "FARMACIA QUATTRINO". Un lettore (V. L.) ci ha segnalato che l'ingresso dell'Hotel era in via Anzaldi 2, ed era fornito di ascensore per salire ai piani superiori.
³ Anche qui un errore di stampa, doveva essere AMMOBIGLIAMENTI. Questa Ditta la troviamo pure tra le ditte LETTI IN FERRO e SEGHERIE (MELLIA & C.).
4 Oggi questo numero in via Garibaldi non esiste, forse perché in quegli anni esistevano più porte, in seguito unificate.
5 E' l'odierno Viale della Libertà.
6 Si tratta di mio nonno materno, falegname e poeta in gallo-italico (1889-1958) di cui ho già parlato nei miei 5 post dal 13 al 22 marzo 2015 "Gaetano Marino Albanese/1". Lo troviamo anche tra le ditte ARGENTERIE ed EBANISTI.
7 Era il marito della signora Bilardo e padre della signorina Giovanna Mellia, le quali gestivano il negozio di generi alimentari in piazza Garibaldi 29, negli anni 50 e 60. Lo troviamo anche nelle ditte SEGHERIE.
8 Qui c'è un errore di stampa in quanto "Guadagua" doveva essere "Guadagna", fratello della signora Guadagna che vendeva merceria in via Garibaldi 19. Più avanti, nell'elenco PASTE ALIMENTARI, si trova un altro GUADAGNA, però CARMELO.

(continua)

cronarmerina.it


 

Commenti  

0 #8 Herald 2016-02-16 13:54
Citazione Salvatore Trebastoni:
Buongiorno e complimenti per questa bella realtà da me scoperta grazie al Nobile Quartiere Monte.
Vorrei ricordare con grande piacere le variegate attività commerciali di via Sette Cantoni e Piazzale Santa Rosalia quali pescherie, macellerie, pollerie, il chiosco dei formaggi, ed i tanti fruttivendoli/verdurieri tra i quali i Miei genitori i coniugi Trebastoni e quello di mia sorella, molto noti per la vendita di baccalà durante le feste natalizie, a sett cantuneri.
Ancora grazie per i bei ricordi.
Salvatore Trebastoni a Rivoli (TO) fuori da Piazza Armerina dal 5 mag 1979

Come si fa a non ricordare la bottega per la vendita del baccalà in via sette cantoni. Io ricordo con piacere anche la vendita di verdura e fichi d'India della famiglia Montalbano (se non sbaglio). Ancora adesso quando mangio "cicoria" o simili, mi vengono in mente quelle zone.
Citazione
0 #7 Gaetano 2016-02-16 08:41
Citazione Herald:
Io, che ho trascorso la mia infanzia in Piazza Garibaldi, ricordo con precisione la bottega della signora Mellia, sempre gentile e disponibile; Valentino, "Magazzino per tutti", il tabacchino della famiglia La Licata ed in seguito quello di Sorrentino, la Pasticceria Giusto (chissà se c'è ancora) e... domanda delle domande: una volta proprio sopra la bottega della signora Mellia c'era una trattoria il cui ingresso era dalla piazzetta "Anime del Purgatorio" (forse). Esiste ancora?

No, purtroppo non esistono più né la pasticceria né la trattoria con esposizione sulla piazza Garibaldi.
Citazione
0 #6 Rosalba 2016-02-16 08:38
Ciao Gaetano. Bellissimo il tuo ultimo lavoro/ricerca. Complimenti perché con le tue "indagini" riesci a far "indagare/risvegliare" nell'animo di chi ti legge momenti vissuti o solo sentiti dire perché sembravano dimenticati. Grazie
Citazione
0 #5 Salvatore Trebastoni 2016-02-16 08:20
Buongiorno e complimenti per questa bella realtà da me scoperta grazie al Nobile Quartiere Monte.
Vorrei ricordare con grande piacere le variegate attività commerciali di via Sette Cantoni e Piazzale Santa Rosalia quali pescherie, macellerie, pollerie, il chiosco dei formaggi, ed i tanti fruttivendoli/verdurieri tra i quali i Miei genitori i coniugi Trebastoni e quello di mia sorella, molto noti per la vendita di baccalà durante le feste natalizie, a sett cantuneri.
Ancora grazie per i bei ricordi.
Salvatore Trebastoni a Rivoli (TO) fuori da Piazza Armerina dal 5 mag 1979
Citazione
0 #4 Salvatore Trebastoni 2016-02-15 20:03
Buonasera,
Intanto complimenti per il sito e grazie per quanti ricordi riusciamo ad elaborare con il materiale disponibile.
vorrei fossero ricordate le tante e variegate botteghe di via Sette Cantoni e Largo Santa Rosalia quali latterie, pasticcerie, pollerie, macellerie, cantine, Fruttivendoli/Verdurai, tra cui quella dei miei genitori i Sig. Trebastoni, molto nota in quanto durante le feste natalizie vendeva il baccalà, ed infine quella di mia sorella anch'essa Trebastoni in via Sette Cantoni.
Ancora grazie e Saluti.
Salvatore Trebastoni
Citazione
0 #3 Gaetano 2016-02-15 15:17
Citazione Herald:
Io, che ho trascorso la mia infanzia in Piazza Garibaldi, ricordo con precisione la bottega della signora Mellia, sempre gentile e disponibile; Valentino, "Magazzino per tutti", il tabacchino della famiglia La Licata ed in seguito quello di Sorrentino, la Pasticceria Giusto (chissà se c'è ancora) e... domanda delle domande: una volta proprio sopra la bottega della signora Mellia c'era una trattoria il cui ingresso era dalla piazzetta "Anime del Purgatorio" (forse). Esiste ancora?

No, non esistono più né la pasticceria Giusto né la trattoria con le finestre sulla piazza.
Citazione
0 #2 Herald 2016-02-15 14:27
Io, che ho trascorso la mia infanzia in Piazza Garibaldi, ricordo con precisione la bottega della signora Mellia, sempre gentile e disponibile; Valentino, "Magazzino per tutti", il tabacchino della famiglia La Licata ed in seguito quello di Sorrentino, la Pasticceria Giusto (chissà se c'è ancora) e... domanda delle domande: una volta proprio sopra la bottega della signora Mellia c'era una trattoria il cui ingresso era dalla piazzetta "Anime del Purgatorio" (forse). Esiste ancora?
Citazione
+1 #1 Roby 2016-02-15 12:46
Devo ammettere che è un bello sguardo nel passato delle famiglie dei commercianti piazzesi. Bella ricerca.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo