Luoghi

Conversazione Piazza Garibaldi/3

A sx Chiesa di San Rocco o Fundrò, a dx Municipio, Piazza Armerina Chiesa di San Rocco o Fundrò, Piazza Armerina (dalla 2^ Parte) Continuando la spiegazione della facciata dell'odierno Municipio, notiamo sullo stemma tondo di sx dei Padri Benedettini e sull'altro tondo delle due famiglie piazzesi Calascibetta e Villanova di dx (nei cerchi gialli della foto in alto) due cornici attorno a due lapidi in marmo, contenenti scritte fasciste che furono cancellate con lo scalpello subito dopo la guerra, in quella di dx ci sono ancora i fasci laterali.…

Conversazione Piazza Garibaldi/2

A sx Chiesa di San Rocco o Fundrò, a dx Municipio, Piazza Armerina Stemma famiglia Calascibetta/Villanova, facciata Municipio, Piazza Armerina (dalla Parte 1) Aumentando la popolazione, lo slargo Piano del Borgo è chiamato Foro Centrale, oppure Piazza Maggiore che, a metà del Cinquecento, assume pure la denominazione di Piazza Pescara, di cui ci parla il generale Litterio Villari nella sua opera¹: «La nostra città accolse il viceré don Francesco Ferdinando de Avalos d’Aquino, marchese di Pescara, nell’anno 1569, ottenendone l’approvazione del progetto di costruzione dell’attuale piazza Garibaldi, che allora era…

5 secoli fa a Perugia

Rocca (fortezza) Paolina, Perugia, dipinto XIX secolo L'antico borgo medievale rimasto sotto la Rocca Paolina Targa di indicazione via dell'antico borgo medievale ormai sotterraneo Targa di indicazione via dell'antico borgo medievale ormai sotterraneo Porta dell'antico borgo medievale, ormai sotterraneo, che sbocca sul viale Indipendenza Scoperte in ritardo, ma sempre scoperte Nell'ultimo viaggio a Perugia, dopo 42 anni dal viaggio di nozze, una cosa, tra le tante, che mi ha colpito particolarmente, è stata poter percorrere le strade di un borgo di 5 secoli fa. Sì, perché se prendete le scale…

Conversazione Piazza Garibaldi/1

CONVERSAZIONE PIAZZA GARIBALDI/1 Conversazione tenuta presso l'Università del Tempo Libero «I. Nigrelli» il 9 maggio 2019 dal prof. Gaetano Masuzzo A mano a mano che il nostro centro abitato si è ingrandito, dai primi decenni del 1200 i centri di aggregazione e gli spazi pubblici dei Piazzesi si sono spostati, così come le "strade mastre" (foto in basso). Si è passato dal piano davanti la chiesa di San Martino, collegata alla zona dove esisteva un castello a guardia della valle Rocca, attraverso la strada mastra di allora, l’odierna via Misericordia,…

La conversazione sulla via Marconi

La via Marconi, ex Cas'varìa, a Piazza Armerina, negli anni Sessanta Alla fine del Seicento il centro della nostra Città passa dal piano prospicente la chiesa di San Martino alla piazza Duomo, poi al Piano del Borgo che poi, nei secoli, è chiamata Piazza Maggiore o Foro Centrale. Questa piazza dal 1569, ma la notizia è da verificare, diventa Piazza Pescara, perché il viceré don Francesco Ferdinando de Avalos D’Aquino, marchese di Pescara, approva il progetto della sua ristrutturazione e sistemazione, oltre a quello per la rete fognaria nelle zone…

Mostra sull'Antartide

AL MUSEO DIOCESANO DI PIAZZA ARMERINA (EN)DA SABATO 13 MAGGIO A GIOVEDI 30 NOVEMBRE 2017Mostra Didattica sull'Antartide in giro per l'Europa ALL'INTERNO DEL PRESTIGIOSO PADIGLIONE CENTRALE DEL MUSEO DIOCESANO della splendida città di Piazza Armerina, SABATO 13 MAGGIO 2017 ORE 17:00, IL NATURALISTA ANTONIO MIRABELLA INAUGURA LA MOSTRA FOTOGRAFICA E DIDATTICA SULL'ANTARTIDE DOVE RIASSUME LA CAMPAGNA ANTARTICA* VISSUTA IN PRIMA PERSONA E AFFRONTERA' IL TEMA DELICATO DEL CAMBIO CLIMATICO. L’allestimento della mostra sull’Antartide propone un affascinante viaggio attraverso la suggestione dei paesaggi inaccessibili al normale turista dove l'unica comunita' presente…

La conversazione sulla via Garibaldi/2

Gino Masuzzo falegname e commerciante di ferramenta (1921-2015) CONVERSAZIONE PRESSO L’UNIVERSITA’ POPOLARE DEL TEMPO LIBERO “I. NIGRELLI” tenuta dal prof. Gaetano Masuzzo presso l'aula magna della SCUOLA MEDIA CASCINO l'8 FEBBRAIO 2017 ORE 17:30“STORIA DELLA VIA GARIBALDI, PORTA PER PORTA - com’era e chi c'era". Parte Seconda(dalla Parte Prima) Adesso inizieremo a elencare i vari proprietari o affittuari, con le relative attività lavorative, che si sono succeduti, dagli anni Trenta in poi, nei 57 locali di sx e nei 61 di dx della via Garibaldi, tenendo conto che alcuni sono…

La conversazione sulla via Garibaldi/1

Gaetano Starrabba III principe di Giardinelli fondatore nel 1756 del paese di Pachino (SR) CONVERSAZIONE PRESSO L’UNIVERSITA’ POPOLARE DEL TEMPO LIBERO “I. NIGRELLI” tenuta dal prof. Gaetano Masuzzo presso l'aula magna della SCUOLA MEDIA CASCINO l'8 FEBBRAIO 2017 ORE 17:30“STORIA DELLA VIA GARIBALDI, PORTA PER PORTA - com’era e chi c’era dagli anni 40 ad oggi". Parte PrimaQuesta sera siamo qui per parlare della nostra tanto amata, agognata e ora abbandonata via più importante ed elegante della nostra Città. Probabilmente non basterà qualche ora, ma se non dovessimo completarla sicuramente…

Notizie sul Palazzo Senatorio

Ultime notizie sul Palazzo Senatorio di PiazzaDall’articolo apparso il 10 gennaio 2017 sul quotidiano La Sicilia “L’opera di Battaglia” di Salvatore Maria CALOGERO (nella foto), si conoscono alcuni particolari importanti sulla costruzione del nostro Palazzo Senatorio (con la facciata in Piazza Garibaldi e l'ingresso in via Cavour) della quale si conosceva soltanto che “era iniziata nel 1773 dai vicini monaci Benedettini e ultimata nel 1783”. Nell’articolo vengono riportati gli studi effettuati dall’ingegnere CALOGERO, poi pubblicati nel suo libro Il Monastero catanese di San Nicolò l’Arena, Edit. Agorà, CATANIA 2014, dai…

In vendita il Castello Aragonese

L'ingresso principale del Castello Aragonese costruito tra il 1392 e il 1396 E' del 18 settembre u.s. l'articolo di Concetto Prestifilippo apparso su Repubblica.it-Palermo col titolo "Piazza Armerina, in vendita il Castello per un milione di euro" e continua nel sommario "Il singolare annuncio è stato pubblicato sul sito di inserzioni Subito.it. La cifra per trentamila metri quadrati". Qui sotto vi riporto integralmente sia l'articolo che l'annuncio, chissà che non convinca qualche Piazzese benestante ad acquistarlo. Articolo su Repubblica.it-Palermo <<Vendesi castello aragonese del XIV secolo, proprietà privata. Il singolare annuncio…
Sottoscrivi questo feed RSS

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo