Cani, gioie e dolori

 
Puccio, per gli amici Uccio
Il commento di un anonimo mi ha suggerito di mettere una foto dell'ultimo amico a quattro zampe che ho avuto. Era Puccio, un incrocio no so di che razza, fatto sta che mi aspettava sempre al solito posto e mi seguiva ovunque, anche in capo al mondo, senza guardare clima, pericoli, distanze e motivi. Perché loro sono così, ti considerano il loro capo branco da ubbidire a occhi chiusi. Come diceva una persona a me tanto cara: "Noi per gli aninali siamo il loro Dio". 

Gaetano Masuzzo/cronarmerina

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo