Luoghi ed Eventi

Rivelazioni dal Chiostro di S. Pietro/2

Rivelazioni dal chiostro di S. Pietro/2 (continuazione da Rivelazioni dal chiostro di S. Pietro/1) Nell’affresco presente sulla parete Sud del chiostro nel Convento di San Pietro di Piazza Armerina è rappresentato Fra' Leonardo da Porto Maurizio, al secolo Paolo Girolamo Casanova (nella foto un Vero Ritratto). Il futuro Santo nacque il 20 dicembre 1676 dal matrimonio tra il capitano di marina Domenico Casanova e Anna Maria Benza a Porto Maurizio, che insieme a Oneglia forma l’odierna Imperia in Liguria. Dopo aver frequentato gli studi superiori di Lettere e Filosofia a…

Rivelazioni dal Chiostro di S. Pietro/1

Il grande affresco LA SENTENZA DI CAIFA dietro le colonne del lato Sud del Chiostro di S. Pietro L'affresco raffigurante SAN LEONARDO DI PORTO MAURIZIO (1676-1751) Rivelazioni dal chiostro di S. Pietro/1 Dopo l’inaugurazione dell’ex Convento Francescano di San Pietro avvenuta il 14 maggio scorso, ho avuto la possibilità di visitare e ammirare il chiostro del XVI secolo nel suo insieme e, in particolare, il bellissimo e “straordinariamente inconsueto” affresco da tutti intitolato LA SENTENZA DI CAIFA (foto in alto, dietro le colonne del lato Sud). Molto probabilmente dovevano essere…

Il Borgo Rurale/Villaggio Pergusa-2

La piazza del Villaggio Pergusa oggi, al centro la chiesa del SS. Crocifisso L'obelisco con i fasci littori e le lapidi commemorative oggi 2(dalla Parte 1) All’inaugurazione delle case, e alla posa della prima pietra degli edifici di servizio, intervenne tuttavia soltanto il sottosegretario al Ministero dell’Agricoltura e Foreste Giuseppe Tassinari, il 21 aprile successivo. Altre diciannove costruzioni si sarebbero dovute iniziare alla fine del 1936, mentre la realizzazione dei servizi terminò quando già le prime case erano state ultimate, quindi tra il 1936 ed il 1937. Intorno alla piazza…

Il Borgo Rurale/Villaggio Pergusa-1

Il tipo di casa del Villaggio Pergusa con due alloggi grandi La piazza del Villaggio Pergusa con l'obelisco a sx e la Casa del Fascio a dx 1Il progetto di Pergusa risale al 1935, nel contesto della bonifica della zona del lago omonimo. La realizzazione del progetto fu perseguita con determinazione dal Prefetto di Enna, l’avellinese Ascanio Marca, già prefetto di Ragusa. Il lago di Pergusa è l’unico bacino lacustre naturale esistente in Sicilia (con l’eccezione dei bivieri, che più che laghi erano paludi), anche se di tipo endoreico, non…

Borgo Rurale Cascino/2

La piazza di Borgo Cascino oggi, lato Nord La piazza di Borgo Cascino oggi, lato Sud Il Borgo Rurale Antonino Cascino 2 (dalla Parte 1) Tutta la vita del Borgo ruotava intorno alla piazza quadrata con gli assi sfalsati. Sul lato Sud c'era un ingresso alla piazza (1), la scuola rurale (2)¹ e la trattoria (14) adiacente al forno e alla scuderia (13). A Ovest l'ufficio postale (3) e la caserma dei carabinieri (4) unita alla sede dell'Ente ECLS (5) da un arco, posto al vertice Nord-Ovest della piazza. Più…

Borgo Rurale Cascino/1

La lapide¹ che ricorda il Gen. le Antonino Cascino Il Borgo Rurale Antonino Cascino 1 Tra gli otto Borghi Rurali, nati durante il periodo fascista per dare "l'assalto al latifondo" in Sicilia, ci fu anche quello dedicato al generale piazzese Antonino Cascino. L'attribuzione del suo nome al borgo avvenne sempre per Regio Decreto del 9 dicembre 1940 e, caso unico tra i borghi ECLS,² vi è anche una lapide che riporta la motivazione per il conferimento della medaglia (nella foto). L'ubicazione di Borgo Cascino fu studiata in modo da richiamare…

Borghi Rurali fascisti in Sicilia/3

La piazza di Borgo Cascino con la Torre Littoria/Serbatoio dell'acqua potabile 3 (dalla Parte 2) Nel 1939 il regime fascista iniziò una nuova fase nella politica di sostegno alla mezzadria denominandola “assalto al latifondo”, che portò alla nascita dell’ECLS (Ente per la Colonizzazione del Latifondo Siciliano) e alla fondazione di alcuni piccoli borghi destinati a diventare centri di servizi del futuro appoderamento delle aree incolte circostanti. Nacquero così otto Borghi, ognuno di essi atto ad accogliere circa 1500 persone con una serie di strutture edilizie e urbane (la chiesa, la…

Borghi Rurali fascisti in Sicilia/2

La chiesa di Libertinia c/o Ramacca - CT, 1926¹ 2 (dalla Parte 1) Durante il regime fascista nell’ambito di una pianificazione del territorio agricolo, che prevedeva quasi sempre la bonifica idrico-ambientale, e nell’ottica di un tradizionalista ritorno alla terra e alla civiltà contadina preferiti alla grande urbanizzazione, dal 1928 iniziò un’intensa attività di fondazione di nuovi insediamenti. Gli obiettivi erano molteplici: favorire nuove possibilità di sfruttamento agricolo in zone poco produttive; incrementare la produzione agricola nazionale in un periodo di autarchia per raggiungere l’autosufficienza; creare una classe sociale di piccoli…

Borghi Rurali fascisti in Sicilia/1

Contadini al lavoro nei latifondi siciliani, inizio Novecento La mostra sulla I Guerra Mondiale e il libro¹ sul Gen.le Antonino Cascino (1862-1917) di ieri al Circolo di Cultura di Piazza, mi hanno dato lo spunto per parlare dei Borghi Rurali sorti durante il regime fascista in Sicilia ad uno dei quali fu dato il nome del generale medaglia d'oro piazzese, Borgo Cascino.² 1 Il problema millenario del latifondo <<Nel primo millennio d.C. la Sicilia visse un’alternanza di vicende storiche che condussero prima alla creazione del latifondo, il latifundum romano, poi…

2008 Pubblicazione di "CRONOLOGIA"-1

Sono trascorsi otto anni da quando ho pubblicato il mio volume Cronologia civile ed ecclesiastica di Piazza e dintorni, Edizioni Novagraf, ASSORO 2008, e desidero riproporvi quello che c'è scritto sul risvolto anteriore di copertina. <<Su Piazza Armerina sono stati scritti molti libri, in varie epoche e di diverso spessore storico ed ecclesiastico. Ogni libro ha cercato di ampliare e/o completare quello che il precedente aveva lasciato in sospeso, toccando temi che il più delle volte avrebbero lasciato il lettore con più di un legittimo interrrogativo. In questa trattazione l'autore…
Sottoscrivi questo feed RSS

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo