ExclusiveCentraleSx
ExclusiveCentraleDx

Chi vince e chi perde? 2 In evidenza

Monumento ai Caduti di Piazza Armerina

Parte 2^

(dalla Parte 1^) Gli altri 71 Caduti di Piazza Armerina-2^ Guerra Mondiale nell'elenco del libro del prof. Ignazio Nigrelli¹

Galati Salvatore, Genio Giuseppe, Gensabella Carmelo, Golino Alfonso, Golino Angelo, Golino Mario, Golino Salvatore, Grancagnolo Filippo, Grillo Alfredo, Guastella Salvatore, La Bella Rosario, La Malfa Gaetano, La Mattina Giuseppe, La Rosa Mario, Lauto Filippo (manca nella lapide del monumento ai caduti), Lavore Carmelo, Lazzara Filippo, Lentini Filippo, Libertino Salvatore, Liurno Alfonso, Lo Fermo Calogero, Lo Iacono Mario, Lombardo Alfonso, Lorito Filippo, Magliolo Salvatore, Mancuso Filippo, Mancuso Giuseppe, Mendola Calogero, Milazzo Vincenzo, Milotta Salvatore, Minolfi Giuseppe, Mirabella Filippo, Monasteri Salvatore, Monterosso Filippo, Muscia Mario, Nato Paolo, Navetta Giovanni, Nicotra Antonino, Nicotra Luigi, Nicotra Vincenzo, Paolillo Giuseppe, Paolillo Filippo, Parasole Emanuele, Parasole Santi², Parisi Carlo, Parlascino Mario, Pilotta Salvatore, Pocorobba Concetto, Prestifilippo Lucio, Principato Salvatore3, Pulici Filippo, Purrazza Angelo, Ristagno Concetto, Roccazzella Filippo, Roccazzella Giuseppe, Roccella Gustavo4, Rossello Calogero, Salemi Mario, Sarda Vincenzo, Scucchia Filippo, Sera Carmelo, Serpentino Salvatore, Spinelli Filippo, Stivala Giuseppe, Suffanti Michele (manca nella lapide del monumento ai caduti), Trebastoni Calogero5, Trombino Antonio, Ventura Sebastiano, Villari Vittorio, Zuccarello Filippo, Zuccarello Gaetano.

4 caduti di Piazza Armerina-2^ Guerra Mondiale non presenti nell'elenco del libro del prof. I. Nigrelli

La Versa Giuseppe, Lionti Angelo, Stivala Alfonso e Terramagra Giuseppe presenti sulla lapide del monumento.

1 caduto di Piazza Armerina-2^ Guerra Mondiale non presente né nell'elenco del Nigrelli né sulla lapide del monumento

Marino Francesco Bersagliere Motociclista (P. Armerina 1920-Sfax Tunisia 1941) aggiunto il 13.6.2017 dietro segnalazione del nipote dott. Francesco Marino.

1 partigiano di Piazza Armerina sopravvissuto

La Marca Giuseppe Pietro Paolo, Ammiraglio Medaglia d'Oro al Valor Militare per la Resistenza contro i tedeschi (P. Armerina 1905-Roma 1989).

1 partigiano di Piazza Armerina caduto

Principato Salvatore, Maestro elementare, Antifascista attivo nel movimento "Giustizia e Libertà" con lo pseudonimo "Socrate" muore fucilato (P. Armerina 1892-Milano Piazzale Loreto 1944).

1 Partigiano reduce

Milazzo Salvatore, Bersagliere VI Reggimento Bersaglieri, Brigata Partigiana "Garibaldi", nome di battaglia "Enna" (P. Armerina 1922-P. Armerina 2007).

 

(continua nella 3^ Parte dove si parla dei Reduci superstisti e nella 4^ e ultima parte dove sono elencati i 12 caduti piazzesi della Repubblica Sociale Italiana, di cui uno nel presente elenco dei 71).

¹ Ignazio Nigrelli, Per non dimenticare, Nova Graf, Assoro 1999, p. 122.

² E' lo stesso Parasole Santo Mario Finanziere della Guardia di Finanza Repubblicana morto l'11/12/1944 a Como per malattia, che troviamo anche nell'elenco "Livio Valentini"-Caduti RSI (Repubblica Sociale Italiana).

3 Principato Salvatore lo troviamo anche nei 2 Partigiani piazzesi caduti (P. Armerina 1892-Milano 10/8/1944).

4 Roccella Gustavo, Tenente Medaglia d'Oro al Valor militare, morto ad Amba Alagi, Africa Orientale Italiana nel 1941, abitava a Piazza in via Mendozza 7.

5 Lo zio di Calogero, Trebastoni Carmelo reduce della 2^ Guerra Mondiale, fu tra i promotori delle tre lapidi in marmo, due grandi e una più piccola, con i nomi dei caduti nella 2^ Guerra Mondiale, affisse successivamente sul monumento ai caduti nella 1^ Guerra Mondiale sul Piano Duilio, dall'aprile 2014 Piazzale Gen. Litterio Villari.

cronarmerina.it

 

 

Commenti  

0 #4 suffanti 2019-10-04 08:25
chiedo scusa x un errore di comprensione suffanti michele non esiste quindi non e un caduto della seconda guerra mio zio era Cadetto Michelle che è presente nell'elenco riportato
Citazione
0 #3 Gaetano 2016-08-12 11:04
Carmelo, ma Cadetto Michele era già nell'elenco dei caduti nel primo post (Chi vince e chi perde?1). Comunque ho aggiunto le tue interessanti notizie aggiornadolo.
Citazione
0 #2 carmelo Suffanti 2016-08-12 07:17
errata corrige mio zio era Cadetto Michele nato a piazza armerina in via rizzo 26 dove vi è ancora la casa natale della famiglia Cadetto
Citazione
+1 #1 Salvatore Trebastoni 2016-08-10 10:14
A onor del vero uno dei promotori per l'aggiunta dei nomi dei caduti della 2 guerra mondiale fù mio padre, reduce delkla 2 guerra Trebastoni Carmelo, per onorare i caduti nonché il fratello Calogero, papà del prof. Mario. A dirla tutta quelle iscrizioni aggiunte con del travertino non si addicono un granchè allo stile del monumento, ma siamo in sicilia e bisogna accontentarsi.
P.S. la spada che ha in mano il condottiero è stata fatta e donata da mio cognato, il "maestro" fabbro fucinatore Ficarra Salvatore.
Saluti
Salvatore Trebastoni
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo