Gaetano Masuzzo

Gaetano Masuzzo

URL del sito web:

Le vie di Piazza/S parte 1^

Dal 20 ottobre 2016 ho iniziato ad elencare tutte le strade di Piazza Armerina, con scritto accanto da dove iniziano sin dove arrivano, per meglio localizzarle. Lo scopo principale è quello di far conoscere ai Piazzesi e non il nome sia delle strade conosciute, sia delle tante sconosciute ai più e con nomi particolari. Ogni post elencherà le vie in ordine alfabetico e, per quanto è possibile, è stato messo a chi è stata intitolata. Si accettano segnalazioni di eventuali vie sfuggite nella compilazione.

S/parte 1^
Via SAFFILA, (famiglia) da via Teatro a via Pietro Cagni
Via SALEMI, (famiglia) da Via Garibaldi a via dr. S. La Malfa
C.le SALERA, (famiglia) nella via Santa Lucia
Vico SALVAGGIO, (famiglia) nella via Stradonello
Largo SALVATORE, (chiesa trasf. in abitazione) da via Mazzini a Scalazza Salvatore
Via SANALITRO, (Modesto, caduto 1^ G.M.) da via S. Principato a via G. Verga
S.ta SAN DOMENICO, (per trasferimento PP. Domenicani alla direz. Collegio Gesuiti) da via Lo Re a via Vitt. Emanuele
Piano SAN FILIPPO, (chiesa) da via Celso a via Pocorobba
Costa SAN FRANCESCO, (chiesa e convento) da Via L. De Assoro a Sotto Rocca S. Martino
Via SAN GIORGIO, (chiesa trasf. in abitazione) da via Villarosa a via T. Tasso
Largo SAN GIOVANNI EVANGELISTA, (chiesa e monastero) da via Umberto I a via Barone Camerata
S.ta SAN GIOVANNI EVANGELISTA, (chiesa e monastero) da via Garibaldi a Largo S. Giovanni Ev.
Vico SAN GIUSEPPE, (chiesa) da via Fuardo a via Alessandro
Via SAN MARCO, (chiesa trasf. in abitazione) da via L. De Assoro a via Misericordia
Vico SAN MARCO, (chiesa trasf. in abitazione) da via S. Marco a via Pittà
Via SAN MARTINO, (chiesa) da piano Crocifisso a via Gesù Maria
Via SAN MARTINO CAMPAGNA, da via Catena a via S. Nicolò
Via SAN NICOLÒ, (chiesa) da via Monte a piano S. Martino
Via SAN PIETRO, (chiesa) da via Madonna Rocca a piazza Gen. Cascino
Discesa SANTA BARBARA, (chiesa) da via Roma a via Bologna
Via SANTA CHIARA, (chiesa e convento) da via Umberto I a via Pasqualino Cagni
Via SANT'AGOSTINO, (chiesa e monastero) da via Mazzini a via Miraglia
Via SANTA LUCIA, (chiesa) da piazza Regione Siciliana a via Scarpello
Via SANTA MARGHERITA, (chiesa trasf. in abitazione) da piano Carcere a via Muscarà
Via SANTANGELO, (Giacomo, cons. com. 1861) da via Fuardo a via Mazzini
S.ta SANT'ANNA, (chiesa e monastero) da via Vitt. Emanuele a via Sant'Anna
Via SANT'ANNA, (chiesa e monastero) da via salita Marco Trigona a via Floresta
Via SANT'ANTONIO POVERELLO, (chiesa trasf. in abitazione) da via Carmine a via Carmine
S.ta SANT'ANTONIO, (abate, chiesa) da via Garao a via Sant'Antonio
Via SANT'ANTONIO, (abate, chiesa) da via Roma a a s.ta Sant'Antonio
Vico SANT'ANTONIO, (abate, chesa) nella via Sant'Antonio
Via SANTETTA, (famiglia) da via T. Tasso a c.da Santetta/Castellina
P.zza SANTA ROSALIA, (chiesa e convento) da via Cavour a via Monte Prestami
Via SANTA ROSALIA, (chiesa e convento) da via Cavour a via Sant'Anna
Largo SANTA VENERANDA, (chiesa) nella via Santa Veneranda

(continua)

cronarmerina.it

Fontana c.da Bruchito/n.61

Questa volta non siamo precisamente in territorio piazzese, ma in quello ennese. Infatti la Fontana/abbeveratoio n. 61 nelle foto si trova a 11 Km da Enna Bassa sulla strada statale SS 117bis (incrocio con la Strada Comunale 29) che divide la contrada Bruchito a dx dalla Salsello a sx provenendo da Enna. La costruzione è quella tipica degli anni del periodo fascista. Infatti, dalla scritta in rilievo sul marmo rivolta verso la statale, in parte cancellata assieme al fascio littorio, sicuramente non dall'usura perché l'altra metà è quasi integra, si legge <<MINISTERO AGRICOLTURA E FORESTE ENTE DI COLONIZZAZIONE DEL LATIFONDO SICILIANO>> sottostante c'è il <<FASCIO LITTORIO>> e ancora più sotto c'è <<A. XX>>. Perciò siamo nell'anno XX dell'Era Fascista ovvero nel 1942, considerandone l'inizio il 31 ottobre 1922, quando Benito Mussolini divenne Presidente del Consiglio del Regno d'Italia dopo la marcia su Roma di 3 giorni prima. Quando viene costruita questa fontana è già sorto il Borgo Cascino voluto con altri 7 dall'ECLS (Ente per la Colonizzazione del Latifondo Siciliano) 3,1 Km più avanti, su una collinetta quasi di fronte al monte Pasquasia, sì proprio quello della miniera di sali potassici e kainite chiusa nel 1992. La struttura della fontana è in marmo, ben fatta, semplice, bella da vedere esteticamente (almeno per me) e robusta, tanto da resistere per tre quarti di secolo all'incuria e alla negligenza, piena di acqua e con l'aqua corrente, come si vede dalla foto in alto. Sopra il tubo di ferro da dove fuoriesce l'acqua c'è un cartello illeggibile, dove probabilmente si ricordava che l'acqua non era potabile.

cronarmerina.it

Edicola n. 56

Nella foto c'è l'Edicola Votiva n. 56 che si trova lungo la strada SP89a che dall'Indirizzo porta al Convento-Chiesa-Cimitero di Santa Maria di Gesù. È ben visibile dalla strada essendo posta a sx del cancello d'ingresso alla proprietà recintata. Nella sua semplicità è ben fatta, perché la statuetta dell'Immacolata Concezione con dei fiori e una lampadina si trova dentro una cappelletta trasparente, no so se di vetro o di plastica. È l'unica del mio censimento con questa tecnica di costruzione che la rende facilmente visibile ai passanti a piedi o in auto. È tenuta benissimo, pulita e in ordine, complimenti ai proprietari.

cronarmerina.it     

Sottoscrivi questo feed RSS

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo