Luntani di CHIAZZA

La statua della Madonna della Lettera all'ingresso del porto di Messina*

 

A LI CHIAZZISI LUNTANI DI CHIAZZA

 
O di Chiazza li "côi" quantu sù duci
e scurdàrsili, no, nuddu è capaci !
Chiamu di Matri ca diventa cruci
si nun s' ascuta, e d' ascutarla piaci.
 
Vui, ca la sorti a la stranìa riduci,
e lu lammiccu nun vi duna paci,
stàtici attenti a sta chiazzisa vuci :
di Chiazza parla e sa ch' 'un vi dispiaci.
 
Parla di Chiazza, di Chiazza amurusu,
di lu sò Virdi, di li sò biddizzi,
comu mai nni parlò Vucca chiazzisa.
 
Lu vostru cori, d' Idda disiusu,
senti sta vuci e senti li carizzi
di Mamma ca pi vui sta sempri 'ntisa.
 
Girolamo GIUSTO, 1937
 
 
*La prima immagine della Sicilia per chi arriva dal Continente sul traghetto, possibilmente con un'arancina tra le mani.
 
Gaetano Masuzzo/cronarmerina

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Ricerche Storiche

Censimenti

Storia Civile

Storia Ecclesiastica

Curiosità

Come Eravamo